DESCRIZIONE LIBRO

Codice: 15308

Titolo: STORIA DI UNA OSSESSIONE

Autore: Alessandro Buffa

Collana: ZETA NARRATIVA

Codice ISBN: 88-456-1334-0

Pagine: 272

Prezzo: € 20 Acquista
Descrizione:
Una storia d’amore, la seduzione del proibito in un’ossessione permeata di erotismo e vissuta in modo lacerante, fino in fondo. Sull’affresco di grandi cambiamenti e forti tensioni, gli anni 1960-1970 visti attraverso le vicende di un gruppo di giovani della borghesia milanese, tra incursioni dietro le quinte del grande teatro italiano di quegli anni, con questo nuovo romanzo Alessandro Buffa celebra la giovinezza e il suo trascorrere nella maturità. È un canto di vasto respiro, sostenuto dall’attenta ricerca poetica nel quotidiano, dal desiderio di restituire alla lingua italiana fascino e musicalità.
Il lettore viene invitato al viaggio nella dimensione interiore del protagonista, che è il diretto narratore. La macchina da presa - perché di un linguaggio cinematografico spesso si tratta - è l’occhio, la parola e il pensiero di chi racconta.

Alessandro Buffa vive a San Mauro Torinese, vicino a Torino, città dove è nato e alla quale è molto legato. Si è occupato di problemi di personale per una importante azienda, dedicandosi poi a tempo pieno alla letteratura. Un suo primo romanzo, Il tempo nascosto, finalista al premio Italo Calvino e ambientato a Torino, è stato pubblicato nel 1999 dall’editore Campanotto di Udine. Una raccolta di racconti, I quattro angoli del mondo, frutto di una esperienza di viaggio in Perù e Bolivia, sullo scontro fra due civiltà, quella degli Incas e quella spagnola, è stata pubblicata nel 2003 dall’editore Mobydick di Faenza. Altri suoi racconti sono comparsi sulla rivista letteraria “Astolfo” delle Edizioni dell’Orso. Ambientato a Milano, questo è il suo secondo romanzo.
Non ci sono Informazioni Aggiuntive

<<<Ritorna alla pagina precedente