DESCRIZIONE LIBRO

Codice: 28012

Titolo: IL SUONO DI PAN

Autore: Marco Maria Tosolini

Collana: ZETA MUSIC

Codice ISBN: 88-456-1352-4

Pagine: 752

Prezzo: € 50 Acquista
Descrizione:
Il Suono di Pan indica, nel titolo, il senso del “tutto”, laddove questo testo raccoglie scritti redatti nel corso di oltre trentacinque anni di attività musicologica e culturologica. Gli scritti, della più diversa forma e impianto, sono divisi in sezioni argomentali che intendono dare un ordine classificatorio a quello che a tutti gli effetti di presenta come uno zibaldone metatemporale. Ma Pan, come ci insegna la mitologia – e anche la straordinaria intelligenza del compianto James Hillman – è una divinità particolare, un po’ animalesca, un po’ fanciullesca, un po’ fallace. Portatore di disordine e naturalità è simbolo stesso delle efferatezza vitale e della irriducibilità di una incontenibile indipendenza, spesso soggetta a sconfitte. Pan è l’unica divinità del complesso Pantheon che muore. Una metafora utile per capire che questa raccolta, pur nell’organizzazione in sezioni è oggettivamente pervasa di una rabdomantica asistematicità che nutre da sempre intenzioni maieutiche, se non addirittura erastiche, del rovesciamento nella didattica accademica. Nella sezione Ideen, ad esempio, la visione musicocentrica si stempera in soggetti limitrofi, fino a giungere alle musicalità di altre arti e ambiti di pensiero. Vi compaiono anche scritti sperimentali maturati in ambito accademico disciente che sono parte integrante di un lavoro di ricerca ininterrotto e iniziato in cursus studiorum. Destinato soprattutto e studenti, il testo ha, però, una ampiezza e vivezza tematica che può attrarre anche appassionati di musica in senso lato e non solo.

Marco Maria Tosolini è professore di Storia ed Estetica della Musica al Conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Ha collaborato con teatri ed enti lirici di Bologna, Venezia, Ravenna, Ferrara, Roma e altre prestigiose istituzioni culturali nazionali ed europee presentando produzioni ed eventi assieme ad artisti e studiosi di fama internazionale. Ha collaborato all’insegnamento di Civiltà Musicale Afro-Americana dell’Università di Bologna, presso il quale ha tenuto seminari e correlazioni di Laurea. Ha pubblicato e tenuto conferenze presso l’Università di Roma Tre, Rouen, Tours, Trieste e Venezia. Svolge attività di regista e conduttore in campo radiofonico e televisivo con RAI e strutture private. È drammaturgo e compositore, autore di musiche di scena, oratori, per balletto e di commento radiotelevisivo. Come critico musicale e culturologo collabora con diverse testate nazionali. È membro del consiglio d’amministrazione di una fondazione di origine bancaria e della commissione nazionale per la comunicazione dell’ACRI.
Non ci sono Informazioni Aggiuntive

<<<Ritorna alla pagina precedente