DESCRIZIONE LIBRO

Codice: 09339

Titolo: IL TUO CORPO ELETTRICO

Autore: Leda Palma - Illustrato da Giorgio Celiberti

Collana: RIFILI

Codice ISBN: 88-456-1410-1

Pagine: 64

Prezzo: € 15 Acquista
Descrizione:
Collocandosi sul delicato crinale fra libertà e addomesticamento, fra vocazione alla solitudine e frequentazione degli umani, i gatti ritratti da Leda Palma – fieri, tenerissimi o indecifrabili – si fanno emblemi di tutto ciò che, pur sembrandoci a portata di mano e di comprensione, si sottrae al nostro controllo per mantenere una propria enigmatica alterità. In tal modo, essi tendono forse a diventare creature paradigmatiche di un disancoramento della soggettività dalla dimensione esclusiva ed egoistica del proprio tempo e della propria storia, quasi indicassero la via per stringere rapporti vivi con ciò che sta oltre il presente, oltre il quotidiano, oltre la contingenza del qui e ora. A.S.

Leda Palma, friulana di Pagnacco (Udine) e romana di adozione, ha alle spalle una importante e intensa attività nel mondo teatrale, radiofonico e televisivo quale attrice, conduttrice, regista e autrice di sceneggiati.
Si occupa da molti anni di poesia e di narrativa coniugando la passione per il teatro con l’impegno per la scrittura. Ha pubblicato le raccolte di poesie: Ho ripiegato l’alba (Ed. Tracce), presentazione di Stanislao Nievo; I rami fatti cima (Ed. Fermenti), introduzione di Plinio Perilli; Là dove l’ombra (Ed. Fermenti) introduzione di Gualtiero De Santi; Sole d’Aral (Ed. Lepisma), prefazione di Anna Buoninsegni, postfazione di Arnaldo Lucchitta; Ingiurie e silenzi (Ed. Fermenti), prefazione di Maria Carminati; Tibet degli ultimi (Ed. La Nuova Base) introduzione di Pierluigi Di Piazza; i racconti: Rose novelle (Ed. Fermenti) prefazione di Susanna Schimperna; il saggio Perché recitano così bene - 1968/1978 - Donne e attrici contenuto nel libro Niente come prima - Il passaggio del ’68 tra storia e memoria (Ed. Kappa Vu) a cura di Marina Giovannelli;
È presente nelle antologie: Melodie della terra (Ed. Crocetti), Poeti italiani verso il nuovo Millennio (Ed. Scettro del re), Appunti critici… La poesia italiana del tardo Novecento tra conformismi e nuove proposte (Ed. Scettro del re).
È presente in numerose riviste culturali e quotidiani: “Poesia”, “Inchiostri”, “Ridotto”, “Atelier”, “Talento”, “Poiesis”, “Il Veltro”, “Polimnia”, “Contemporart”, “Il mattino”, “Messaggero Veneto”, Il Gazzettino”, “La vita cattolica” ecc.
Si sono occupati di lei e della sua opera con giudizi e recensioni: Maria Luisa Spaziani, Dante Maffia, Aldo Rosselli, Giorgio Bàrberi Squarotti, Renzo Paris, Giovanna Sicari, Paolo Ruffilli, Domenico Cara, Donato Di Stasi, Emerico Giachery, Maria Lenti, Antonio Spagnuolo, Antonio Piromalli, Mario Turello, Edith Bruck, Claudia Pagan, Ludovica Cantarutti, Luigi Celi, Paolo Carlucci, Arnaldo Zambardi, Gabriella Bucco, Adelia Battista, Raffaele Piazza, Patrizia Cecconi e altri.
Per approfondire la sua conoscenza: www.ledapalma.com
Non ci sono Informazioni Aggiuntive

<<<Ritorna alla pagina precedente