DESCRIZIONE LIBRO

Codice: 15338

Titolo: TI STRAPPERÒ IL CUORE

Autore: Enzo Anastasi

Collana: ZETA NARRATIVA

Codice ISBN: 88-456-1504-7

Pagine: 224

Prezzo: € 18 Acquista
Descrizione:
Angelica Guarnieri, giovane, avvenente e inquieta fisioterapista della Clinica Aikon di Gorizia, vive serenamente tra lavoro, casa e famiglia. Amata e coccolata dal marito e dai suoi familiari, non manca di nulla, tranne della gioia della maternità.
Ma la sua vita, improvvisamente, viene stravolta, in seguito alla conoscenza, nell’ambiente di lavoro, di Andrea Paolucci, maturo e affascinante musicista e compositore, del quale s’innamora perdutamente, ricambiata.
Andrea, sposato con una cantante lirica di successo, ha validi motivi personali per essere devoto alla moglie, ma ad Angelica poco importa, lei vuole solo il suo amore.
Il disastro sentimentale che provocherà in Anglica un trauma enorme e mai risolto, di verifica circa due anni dopo, quando Andrea, che ormai stanco delle trasferte ha puntato tutto su di un concorso quale sovrintendente del Teatro “Verdi” di Trieste; viene scavalcato contro ogni previsione da un altro musicista, raccomandato da un noto politico. Costretto a malincuore a optare per la sede di Genova, Andrea, allontana giorno dopo giorno, la sua innamoratissima amante, per non farla soffrire ulteriormente.
L’abbandono di Andrea ha su Angelica un effetto devastante, che le causerà una grave depressione dalla quale lei uscirà solo parzialmente guarita; infatti dopo circa un anno di dolore, lei, in preda a una inconscia ma lucida follia, si mette alla ricerca di un uomo con le medesime caratteristiche cui strappare il cuore.

ENZO ANASTASI è nato nel 1953 in un piccolo ma splendido paesino della Sicilia, considerato uno dei borghi più belli d’Italia. Montalbano Elicona. Laureato in Medicina e Chirurgia, Psicoterapeuta, vive e lavora da tanti anni a Udine. Ha pubblicato “Il mistero di Arnaldo” (Campanotto Editore 2009) e “Ritorno a Montalbano” (Campanotto Editore, 2013).
Non ci sono Informazioni Aggiuntive

<<<Ritorna alla pagina precedente