DESCRIZIONE LIBRO

Codice: 15352

Titolo: I VENTIQUATTRO EREDI DI RADAMÉS RIVAS CHANG

Autore: Gaetano Longo

Collana: ZETA NARRATIVA

Codice ISBN: 88-456-1633-4

Pagine: 176

Prezzo: € 15 Acquista
Descrizione:
Nell’attimo in cui vide arrivare la Morte per abbracciarlo sulla soglia di casa, il vecchio Radamés si rese conto che in quel momento bisogna affrontare se stessi completamente soli, coperti solamente dalla propria vecchiaia.
Colpito da un tremito di paura che gli provocò un brivido che sembrava lacerargli la pelle secca, sentì qualcosa sui capelli spettinati, come se qualcuno lo accarezzasse e, se ne avesse avuto il tempo, avrebbe potuto giurare di averlo visto allontanarsi lentamente.

Gaetano Longo (Trieste, 1964). Ex reporter di guerra in America Centrale e nella ex Yugoslavia, ha ricoperto l’incarico di Console Onorario di Colombia dal 2002 al 2016 e Direttore Artistico del “Premio Internazionale Trieste-Poesia dal 1999 al 2014.
Ha pubblicato i romanzi Libero. Storie di un oste triestino (1999) e Hotel Tropical (2015), e dodici raccolte poetiche in parte tradotte in diciassette lingue. Ha curato e tradotto tre antologie della poesia cubana e più di settanta volumi di autori contemporanei tra i quali Wole Soyinka, Álvaro Mutis, Miguel Barnet, Tahar Ben Jelloun, Ion Deaconescu, Nicolae Dabija, José Eduardo Degrazia e Gastón Baquero.
Ha ricevuto premi nazionali e internazionali tra i quali il “Premio Nova Makedonija” (1997), il “Premio Grigore Vieru” (2014, Moldavia), il “Premio Arte e Letteratura” per la traduzione (Moldavia, 2014). Nel 2010 ha ricevuto a Craiova (Romania), per l’insieme della sua opera poetica, il “Premio Internazionale Mihai Eminescu” e, nel 2014, la Laurea Honoris Causa dell’Università “Constantin Stere” di Chisinau (Moldavia). Attalmente vive a L’Avana. E’ membro della UNEAC (Unione degli Scrittori e Artisti di Cuba) e della presidenza del Festival Internazionale di Poesia dell’Avana.
Non ci sono Informazioni Aggiuntive

<<<Ritorna alla pagina precedente